Settore Giovanile: impegni natalizi

Nonostante le festivit? di questi giorni, di fatto nessuna squadra del Settore Giovanile rossobl? si ? fermata. Partiamo dagli Juniores Nazionali di Mister Franco Dragoni che, nonostante la lunga pausa tra la fine del girone d'andata e l'inizio di quello di ritorno, si ? subito ributtata a capofitto a lavorare sul campo. Gi? oggi pomeriggio infatti i ragazzi si ritroveranno allo Stadio per iniziare a smaltire panettone e quant'altro mangiato in questi giorni. Per quanto rigurda gli Allievi Regionali di Giovanni Padula, la vacanza ? gi? finita. E dopo una leggera sgambata di questa mattina, oggi pomeriggio saranno impegnati in un'amichevole presso l'impianto sportivo del Jolly Montemurlo, affrontando la medesima formazione. Anche gli Allievi B 1988 di Mister Augusti si sono ritrovati questa mattina ed hanno iniziato a rimettere in moto le gambe, in vista anche del Torneo di domani presso il campo in erba sintetica dello Stadio Comunale Torrini di Sesto Fiorentino (ore 09.30 contro il San Miniato di Siena; seguir? alle ore 11.00 Tuscar Arezzo contro lo Sporting Arno). Sorte simile anche per i Giovanissimi Regionali di Francesco Gozzi, che domani mattina affronteranno, sempre a Montemurlo, i pari et? del Jolly, in un incontro amichevole. Torneo di Natale invece per i Giovanissimi B 1990 di Calderini e Regoli che stasera a Prato affronteranno i padroni di casa del Coiano Santa Lucia. Qualche giorno di riposo (meritato) per gli Esordienti A 1991, che non prenderanno parte a nessun torneo, ma che si alleneranno regolarmente a partire da luned? prossimo. Due Tornei per gli Esordienti B 1992: il primo disputato tra le mura amiche con il Livorno (4-2 per i labronici il risultato del quarto di finale); il secondo che vedr? opposta questo pomeriggio l'altra formazione di Rindi e Ciaramelli contro l'Affrico, al Torneo di Lanciotto. Infine, gli Esordienti C 1993 esordiranno (per la prima volta a calcio a 11), questa sera a Colle Val d'Elsa contro il San Miniato di Siena. Test importante per i piccoli dei Mister Belli e Checcucci, anche perch?, come detto in precedenza, ? il primo vero incontro ufficiale su un campo di dimensioni regolari e quindi la curiosit? di vedere all'opera i ragazzi ? molta. Un in bocca al lupo a tutti i ragazzi, perch? solitamente questo ? un periodo di duro lavoro, ma soprattutto un augurio a tutti loro ed alle loro famiglie di Buon Anno e come si dice sempre in questi casi ... "che sia sempre meglio di quello appena trascorso" !

noleggio csen