Mercoledì, 27 Agosto 2003 00:00

La Sestese Calcio di nuovo in Serie D !!!

Dopo un anno di purgatorio nel Campionato di Eccellenza, la Sestese Calcio ritorna nella categoria più alta dei dilettanti. La rocambolesca retrocessione dell'anno scorso non ha infatti scoraggiato la dirigenza rossoblù che subito si è rimboccata le maniche allestendo una squadra competitiva. Vincere si sa, è sempre difficile, ma con molta fiducia ed umiltà la compagine rossoblù, dopo un inizio strepitoso ed un periodo di appannamento nella parte centrale, è riuscita a centrare un secondo posto che ha voluto dire gli spareggi. Dopo l'entusiasmo del finale di stagione, però, si iniziava già ad assaporare l'aria della promozione, anche se prima dovevano essere superate due ostiche formazioni. Il primo ostacolo infatti si chiamava Pontedera, una squadra forte con alle spalle un blasone da rispettare. Il primo round è stato in casa ospite, con una cornice di pubblico davvero spettacolare. Nonostante che dopo pochi secondi la Sestese fosse andata subito sotto di un gol, i ragazzi di Mister Dragoni riescono a rimediare il pareggio, con un bel diagonale di Marco Pazzi. Nella gara di ritorno non c'è mai stata storia e la Sestese vince tranquillamente per 1 a 0 (rete di Giampaolo Giannoni). Ormai si attende solo l'esito finale e la compagine rossoblù deve vedersela questa volta con una squadra del sud Italia: il sorteggio ci riserva il Ruvo di Puglia. Il primo confronto a Sesto, con un'importante cornice di pubblico, lascia le squadre in parità (zero a zero il finale che rimanda tutto alla gara di ritorno ad Altamura). La partita decisiva in Puglia è un trionfo per la Sestese che, in uno Stadio pieno di colore e di tifo locale, riesce a pareggiare per uno ad uno. Il gol della promozione viene siglato dal subentrato Clemente Martinisi, con un bel tuffo di testa. La Sestese Calcio è tornata in Serie D ! Complimenti a tutti i giocatori, dirigenti ed allenatori che solo dopo un anno di purgatorio, sono riusciti a tornare nella categoria superiore. Nella foto: La comitiva RossoBlu al completo al rietro da RUVO.
Letto 937 volte